rotate-mobile
Martedì, 18 Giugno 2024
Cronaca

Stalking condominiale, tiene in scacco la vicina minacciandola con un coltello: arrestato

Secondo quanto ricostruito dagli uomini dell'Arma, l'indagato da un paio di giorni aveva perso le staffe, cominciando a minacciare l’inquilina dell’altro piano, di 15 anni più giovane di lui.

Dopo anni di dissidi con la vicina di casa, da alcuni giorni ha iniziato una serie di atti persecutori, principalmente minacce armate, interrotte dall'intervento dei Carabinieri di Filetto prima che la situazione degenerasse. E così, un 39enne della provincia di Rieti, è stato arrestato giovedì sera. Secondo quanto ricostruito dagli uomini dell'Arma, l'indagato da un paio di giorni aveva perso le staffe, cominciando a minacciare l’inquilina dell’altro piano, di 15 anni più giovane di lui.

In passato si era limitato ad intimorire la donna appostandosi, a petto nudo e in boxer, per ricordarle “chi comanda” nel condominio. Ma dopo anni di sopportazione, la vicenda ha cominciato a prendere una cattiva piega quando, mercoledì sera, l’uomo ha prospettato alla giovane di ucciderla, mimando il gesto del taglio della gola. Dalle parole ai fatti. Giovedì sera il 39enne ha atteso il rientro a casa dal lavoro della sua vicina, armato di un grosso coltello da cucina.

Terrorizzata, la malcapitata ha digitato, rifugiata dentro l’abitacolo della sua auto, il numero di pronto intervento 112. Immediatamente accorsi da una delle stazioni limitrofe a Gambellara, i Carabinieri di Filetto hanno bloccato l’uomo quando ancora, con il coltello in pugno, tentava l’assalto alla sua vittima rifugiata in auto. Venerdì il giudice ha convalidato l'arresto, rinviando l'udienza a dicembre.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Stalking condominiale, tiene in scacco la vicina minacciandola con un coltello: arrestato

RavennaToday è in caricamento