rotate-mobile
Sabato, 18 Maggio 2024
Cronaca Cervia

Viene mollato: perseguita l'ex con insulti e viene denunciato

La donna, lo scorso gennaio, dopo avere scoperto le troppe e sgradite “amicizie” che l’uomo intratteneva sui social network con altre ragazze, ha interrotto la convivenza che durava ormai da un anno

I Carabinieri della Stazione di Savio hanno denunciato per atti persecutori un 33enne ravennate. Vittima una moldava trentenne. La donna, lo scorso gennaio, dopo avere scoperto le troppe e sgradite “amicizie” che l’uomo intratteneva sui social network con altre ragazze, ha interrotto la convivenza che durava ormai da un anno. Da lì lo stillicidio di messaggi telefonici minatori ed offensivi. Quando capitava di incontrarsi perseverava con comportamenti offensivi ed ingiuriosi.

Più di una volta la vittima ha trovato affissi sulla portone di casa volantini con insulti. In un'occasione è anche appositamente andato davanti al luogo di lavoro della moldava per insultarla. Raccolta la denuncia e i relativi riscontri,  é stato accertato che l'uomo eraegolarmente titolare di porto di armi da caccia e di alcuni fucili. A quel punto i Carabinieri hanno anche proceduto al ritiro cautelare delle armi, delle munizioni e del relativo titolo di polizia.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Viene mollato: perseguita l'ex con insulti e viene denunciato

RavennaToday è in caricamento