rotate-mobile
Cronaca Faenza

'Stop al bullismo', in un corto studenti-attori insieme alla vincitrice di Masterchef

In programma anche intermezzi teatrali a cura dell’associazione culturale “Fatti d’Arte” e l’esibizione canora della piccola faentina Sara Calamelli, vincitrice della 60esima edizione dello “Zecchino d’Oro”

Si intitola "Stop al bullismo – insieme si può" l’incontro in programma per sabato 21 aprile al teatro Sarti di Faenza (in via Scaletta 10). Dalle 9.30 alle 12.30 esperti si confronteranno sul tema, alla presenza degli studenti dell’Istituto Comprensivo “Domenico Matteucci” - Faenza Centro, Itip “Bucci”, Istituto Alberghiero di Riolo Terme e Istituto Comprensivo Faenza “San Rocco”. Bullismo e cyberbullismo saranno affrontati attraverso un approccio interdisciplinare.

Studenti-attori contro il bullismo

Dopo i saluti di Francesca Goni, console provinciale della Federazione dei Maestri del Lavoro – rappresentante di Anla Onlus Ravenna-Faenza e di Anse, interverranno il senatore Stefano Collina, il sindaco di Faenza Giovanni Malpezzi, l’assessore alle Politiche Educative e Giovanili del Comune di Faenza Simona Sangiorgi, il direttore del periodico “Esperienza” di Anla Antonello Sacchi, il sostituto procuratore della Repubblica presso il Tribunale di Ravenna Cristina D’Aniello, il dirigente del Commissariato di Lugo Angelo Tancredi, il presidente dell’Associazione “Cuore e Territorio” Giovanni Morgese, l’editore Carlo Serafini, la psicoterapeuta Agata Manfredi e Gabriella Bigi, teacher di yoga della risata.

Durante la mattinata verrà presentato in anteprima il cortometraggio contro il bullismo per la regia di Gerardo Lamattina che ha visto come protagonisti i ragazzi della scuola media “Don Minzoni” di Ravenna, oltre ad alcuni studenti degli Istituti comprensivi “Guido Novello”, “Ricci Muratori” e “Montanari”. Interpreti d’eccezione dello short film l’onorevole Alberto Pagani e la vincitrice della quinta edizione di MasterChef Italia Erica Liverani. Si tratta dell’ultima fase del progetto "Diventa il regista del cambiamento" ideato e realizzato dall’Associazione no profit Cuore e Territorio. In programma anche intermezzi teatrali a cura dell’associazione culturale “Fatti d’Arte” e l’esibizione canora della piccola faentina Sara Calamelli, vincitrice della 60esima edizione dello “Zecchino d’Oro”.

Studenti-attori contro il bullismo insieme al Parlamentare e alla vincitrice di Masterchef

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

'Stop al bullismo', in un corto studenti-attori insieme alla vincitrice di Masterchef

RavennaToday è in caricamento