Stop spettacoli, il Mama's costretto di nuovo a fermarsi

Il club ravennate aveva appena riaperto i battenti con le serate di Mercadini e Siman Tov, ma ora il nuovo decreto del Governo blocca la programmazione

Il 23 e 24 ottobre il Mama's Club di Ravenna aveva riaperto le sue porte per i primi spettacoli della stagione, ma il nuovo decreto del Governo del 25 ottobre per fermare l'impennata di contagi, mette un nuovo stop al calendario di incontri e concerti del locale. Le prime due serate, in compagnia di Roberto Mercadini e i Siman Tov, sembrano destinate a rimanere per un po' le uniche due date di questo autunno per il club.

"Appena iniziata la nostra attività, purtroppo dovrà subire una sospensione fino al 24 novembre prossimo per i provvedimenti previsti dal DPCM del 24 ottobre 2020 nell’ambito delle misure cautelari per contrastare la diffusione della pandemia da Covid-19. Nonostante le cautele da noi applicate sia nel distanziamento che nell’ igienizzazione siamo tenuti ad applicare la normativa prevista - scrive lo staff del Mama's - Pertanto tutte le serate dei venerdì e sabati fino al 21 novembre sono sospese resta in calendario tutta la restante programmazione. Speriamo che queste misure previste ci consentano di superare le attuali difficoltà e riprendere le nostre serate".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bonaccini: "Emilia-Romagna zona gialla da domenica. No al coprifuoco natalizio"

  • Inizia la Lotteria degli scontrini: come ottenere il codice per vincere fino a 5 milioni di euro

  • Camion dei pompieri si ribalta di ritorno da un incidente: 3 feriti in ospedale

  • Schianto contro un albero: perde la vita un giovane di 22 anni

  • Un lupo alle porte del centro città: "Ha la rogna, ma non è pericoloso"

  • Coronavirus, numeri ancora alti: 17 vittime nel ravennate, muore un 55enne

Torna su
RavennaToday è in caricamento