menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Studentato universitario a rischio, l'assessore: "Se necessario anticiperemo i fondi"

Ha risposto così, durante la seduta consiliare di martedì pomeriggio, l'assessore all'istruzione Ouidad Bakkali al question time “Quale futuro per lo studentato per studenti universitari a Ravenna”

"Se ci saranno problemi potremo pensare di anticipare noi i fondi per lo studentato". Ha risposto così, durante la seduta consiliare di martedì pomeriggio, l'assessore all'istruzione Ouidad Bakkali al question time “Quale futuro per lo studentato per studenti universitari a Ravenna” presentato dal consigliere Pd Lorenzo Margotti, preoccupato dopo il via libera arrivato a metà marzo dal Ministero dell'Istruzione ai nuovi alloggi e studentati dell'Alma Mater di Bologna, che includono però soltanto i campus romagnoli di Forlì, Rimini e Imola.

Il progetto di studentato, da tre milioni di euro, copre un'area di 4000 metri quadri, con più di 112 posti letto e 9 mini alloggi anche per soste brevi, per docenti o studenti Erasmus. Il punto scelto, quello di via Farini, è strategico per la vicinanza sia della stazione che delle varie sedi universitarie. La residenza sarà un'eccellenza per quanto riguarda i servizi: sarà presente un portierato 24 ore su 24 e un controllo accessi tramite badge, quattro cucine comuni, una palestra aperta anche al pubblico esterno, zone studio su ogni piano, un hub per studenti e docenti, una lavanderia a gettoni, un deposito biciclette, una sala giochi/ricreativa e sul tetto ci sarà un campo da paddle circondato da grandi vetrate, che donerà una splendida vista sulla città e sul Candiano.

"Crediamo fermamente nel progetto dello studentato - spiega Bakkali - è uno dei tasselli mancanti dell'offerta di diritto allo studio universitario. In quella zona, poi, aiuterebbe tutto il quartiere della stazione svilupparsi. Sono stati presentati 96 progetti: il decreto ne ha ammessi 80, e 45 di questi - tra cui quello della Fondazione Flaminia - è stato ammesso al finanziamento con riserva. Non siamo altissimi ma siamo comunque in graduatoria, nel giro di qualche anno speriamo che queste risorse arrivino. L'unica cosa che scalfisce un po' il nostro ottimismo è che nei prossimi mesi il Ministero potrebbe diminuire i fondi destinati ai progetti universitari. Saremo vigili e potremo comunque anticipare i fondi come amministrazione e partire con questo progetto importante".

3 milioni di euro per lo studentato, anche un campo sportivo aperto sul tetto

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RavennaToday è in caricamento