rotate-mobile
Giovedì, 23 Maggio 2024
Cronaca Cervia

Gli studenti dell'Alberghiero di Cervia in visita a Comacchio per il progetto "Assaporando il Delta"

“Abbiamo voluto avvicinare i futuri decisori della filiera turistica al nostro territorio – sottolinea Mauro Conficoni, cervese e amministratore del Gal Delta 2000 -. Sappiamo che con la conoscenza scatta la passione e che portare gli studenti dell’Istituto Alberghiero fuori dalle classi"

La conoscenza del territorio, dei saperi e dei sapori del delta emiliano-romagnolo è alla base del progetto che sta coinvolgendo tutte le classi quinte dell’Istituto Alberghiero di Cervia. Il progetto, dal titolo emblematico, “Assaporando il Delta”, ha preso avvio lo scorso anno scolastico con il  coordinamento del Gal Delta 2000 in collaborazione con il Gal Altra Romagna, grazie al  Fondo Europeo Agricolo per lo Sviluppo Rurale, e terminerà il 27 novembre.

L’attenzione è stata rivolta all’area del Delta, un territorio ricco di peculiarità proprie che si contraddistingue per la presenza di ambienti naturali di grande pregio riconosciuti a livello internazionale (zone Ramsar, siti Natura 2000), entro cui si situa il Parco del Delta del Po. Un territorio dalla complessa ricchezza ambientale, accanto alla quale si collocano specificità ed eccellenze enogastronomiche, espressione e frutto delle stesse peculiarità territoriali, inscindibili espressioni delle tipicità e delle identità locali delle Terre del Delta.

Secondo il metodo Leader, gli studenti delle 8 classi quinte sono stati coinvolti in percorsi integrati di vera conoscenza dei prodotti locali, delle realtà più significative, delle antiche risorse storiche, culturali e locali, in modo da poter far emergere alla coscienza della collettività la presenza di tradizioni e valori che non possono rimanere relegate al passato, in quanto costituiscono delle reali opportunità offerte dal territorio.

Gli alunni dell’Ipseoa di Cervia cercheranno appunto di riscoprire quella identità locale che ha il fine di riappropriarsi di cultura e tradizioni di una storia che può essere risorsa del presente e portare ad un futuro che vedrà protagonisti i nostri stessi ragazzi. Gli study tour della conoscenza sono itineranti ed hanno per oggetto proprio le Stazioni del Parco del Delta del Po: il primo appuntamento è stato alle valli di Comacchio alla riscoperta dell’anguilla, della sua lavorazione e distribuzione.

Seguiranno altri percorsi significativi, che in collaborazione con esperti tematici e guide ambientali si focalizzeranno sulle risorse territoriali: il sale di Cervia, la Mora Romagnola, la cozza di Cervia, il vino di Bosco Eliceo e il vino Fortana, il pesce azzurro dell’Adriatico, la piadina romagnola, il formaggio di Fossa e lo squacquerone. Il progetto intende la conoscenza come lo strumento più adatto per avvicinare i giovani a realtà che possono offrire loro lavoro e per la creazione di nuove attività imprenditoriali nel settore ambientale ed ecoturistico.

Qui la scuola incontra il territorio ed il territorio si apre alla scuola in un obiettivo di conoscenza reciproca: una conoscenza che si concretizzerà il 27 novembre, data in cui i ragazzi concluderanno il percorso di scoperta e dimostreranno quanto appreso negli study tour, attraverso la presentazione dei prodotti del Delta del Po e il loro utilizzo. Le competenze si uniranno alle abilità per dare valore alle conoscenze.

“Abbiamo voluto avvicinare i futuri decisori della filiera turistica al nostro territorio – sottolinea Mauro Conficoni, cervese e amministratore del Gal Delta 2000 -. Sappiamo che con la conoscenza scatta la passione e che portare gli studenti dell’Istituto Alberghiero fuori dalle classi, in visita alle eccellenze del territorio ed alle produzioni agricole tipiche, significa farle conoscere loro per sempre. E siamo certi che il ricordo di quanto visto li accompagnerà anche nel loro lavoro futuro, compresa la voglia di promuovere i prodotti che avranno imparato a conoscere sul campo…”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gli studenti dell'Alberghiero di Cervia in visita a Comacchio per il progetto "Assaporando il Delta"

RavennaToday è in caricamento