Cronaca

Sul treno senza biglietto disturba i viaggiatori e minaccia i poliziotti: denunciato

Con fatica il cittadino straniero è stato ricondotto alla calma e quindi accompagnato in Questura, dove è stato identificato

La Polizia di Stato ha denunciato un 54enne di origini africane per i reati di oltraggio, violenza o minaccia a pubblico ufficiale, mancata esibizione di valido documento di identificazione e del permesso di soggiorno. L’altra sera un equipaggio della Sezione Volanti dell’Ufficio Prevenzione Generale Soccorso Pubblico della Questura di Ravenna è intervenuto alla stazione ferroviaria, dove un cittadino straniero era stato sorpreso a bordo del treno in partenza per Rimini senza biglietto e, nel contempo, aveva iniziato a infastidire gli altri viaggiatori.

L’uomo, alla richiesta da parte dei poliziotti di esibire i propri documenti di identificazione, dapprima si è rifiutato ripetutamente, per poi iniziare a offendere e minacciare gli agenti della Volante che erano intervenuti in stazione. Con fatica il cittadino straniero è stato ricondotto alla calma e quindi accompagnato in Questura, dove è stato identificato per il 54enne africano con precedenti per violazione delle norme del Testo Unico dell’Immigrazione.

Nei suoi confronti gli agenti delle Volanti hanno proceduto alla denuncia in stato di libertà, alla Procura della Repubblica di Ravenna, per i reati di oltraggio, violenza o minaccia a pubblico ufficiale, mancata esibizione di valido documento di identificazione e del permesso di soggiorno.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sul treno senza biglietto disturba i viaggiatori e minaccia i poliziotti: denunciato

RavennaToday è in caricamento