rotate-mobile
Domenica, 26 Maggio 2024
Cronaca Centro / Via Darsena

Tentano un furto alla stazione: suona l'allarme e i malviventi fuggono

Erano circa le 20.30 quando il dispositivo di allarme del deposito è scattato: i Dirigenti collegati al circuito con il proprio smartphone hanno immediatamente chiamato il 112 in richiesta di soccorso.

I Carabinieri di Ravenna hanno sventato un furto di rame alla stazione ferroviaria, nella serata di lunedì. I militari del Nucleo Operativo e Radiomobile, grazie ad un rapido intervento, sono riusciti ad evitare il reato che sarebbe costato all’amministrazione pubblica decine di migliaia di euro: una sola bobina può anche arrivare a costare 15mila euro.

Erano circa le 20.30 quando il dispositivo di allarme del deposito è scattato: i Dirigenti collegati al circuito con il proprio smartphone hanno immediatamente chiamato il 112 in richiesta di soccorso. Nel volgere di pochi attimi la “gazzella” era già sul posto ad evitare che i malintenzionati portassero a termine la loro opera. L’equipaggio dell’Aliquota Radiomobile ha potuto constatare che tramite un varco aperto nella recinzione che costeggia via Darsena, i ladri sono arrivati sino al deposito dove sono stati rinvenuti i segni di effrazione. Per gli autori, purtroppo, è stato semplice dileguarsi tra la folla al suono dell’allarme.

I furti di rame sono molto frequenti poiché si tratta di un materiale facilmente reperibile all’interno di depositi o magazzini anche abbandonati: non di rado ne viene denunciato il furto da commercianti che possiedono stabili in disuso. Gli autori, è un dato di fatto, sono per lo più nomadi; spesso vengono tralasciati oggetti anche di maggior valore in luogo del rame. Questo perché la compravendita del materiale è semplice ed avviene senza particolari formalità, generando non pochi profili di illiceità da sfruttare per i malintenzionati.

Secondo gli inquirenti potrebbe essersi trattato anche di un test ad opera dei ladri per verificare i tempi di reazione del 112; la risposta dei Carabinieri è stata ancora una volta rapida ed efficace, valsa ad evitare allo Stato un danno per migliaia di euro.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tentano un furto alla stazione: suona l'allarme e i malviventi fuggono

RavennaToday è in caricamento