rotate-mobile
Mercoledì, 17 Agosto 2022
Cronaca Lugo

Carabinieri si arrampicano sulla grondaia e salvano la vita di un'aspirante suicida

Il maresciallo capo Marco D'Alatri e il carabiniere scelto Enrico Fedele sono intervenuti nell'abitazione dell'aspirante suicida in seguito alla segnalazione di un conoscente

Provvidenziale intervento dei Carabinieri della stazione di San Lorenzo, che hanno sventato il tentativo di togliersi la vita di una donna. Il maresciallo capo Marco D'Alatri e il carabiniere scelto Enrico Fedele sono intervenuti nell'abitazione dell'aspirante suicida in seguito alla segnalazione di un conoscente, preoccupato per la mancanza di risposta al telefono e al citofono. La donna, infatti, aveva manifestato propositi suicidi. Gli uomini dell'Arma, dopo aver ripetutamente cercato di contattare la donna, non ottenendo alcuna risposta, sono entrati all’interno dopo essersi arrampicati sul terrazzino utilizzando la grondaia, trovandola stesa sul pavimento. Immediatamente i militari hanno praticato alcune manovre rianimatorie e contestualmente allertato il 118. Ora si trova ricoverato all'ospedale di Ravenna.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Carabinieri si arrampicano sulla grondaia e salvano la vita di un'aspirante suicida

RavennaToday è in caricamento