rotate-mobile
Giovedì, 20 Gennaio 2022
Cronaca

Taglia da 50mila euro su Igor, si valuta una proroga

Per gli inquirenti ravennati ci sarebbe lui dietro la morte di Salvatore Chianese, la guardia giurata uccisa il 30 dicembre del 2015 in una cava tra Savio e Fosso Ghiaia

Igor Vaclavis, alias Norbert Feher, 41 anni, è ricercato per gli omicidi del barista Davide Fabbri (avvenuto la sera del primo aprile a Riccardina di Budrio durante un tentativo di rapina) e della guardia ecologica volontaria Valerio Verri (assassinato una settimana dopo a Portomaggiore durante un controllo antibracconaggio nel quale era rimasto gravemente ferito il compagno di pattuglia, la guardia provinciale Marco Ravaglia). Ma per gli inquirenti ravennati ci sarebbe lui dietro la morte di Salvatore Chianese, la guardia giurata uccisa il 30 dicembre del 2015 in una cava tra Savio e Fosso Ghiaia.

Su Igor, da quasi tre mesi pende una taglia da 50mila euro ormai prossima alla scadenza che, secondo quanto riportato sul sito dell'Ansa da Giorgio Bacchetti, avvocato della vedova di Fabbri e del comitato degli amici di Davide, potrebbe essere prorogata. La taglia prevede una ricompensa da 50mila euro a chi fornirà informazioni utili al rintraccio del killer, 25mila per notizie sul suo cadavere.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Taglia da 50mila euro su Igor, si valuta una proroga

RavennaToday è in caricamento