menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Tagliava i capelli, ma anche la cocaina: arrestato un parrucchiere per spaccio di droga

I Carabinieri della Compagnia di Ravenna, nella notte tra venerdì e sabato hanno tratto in arresto un 56enne con l’accusa di spaccio di sostanze stupefacenti.

I Carabinieri della Compagnia di Ravenna, nella notte tra venerdì e sabato hanno tratto in arresto un 56enne con l’accusa di spaccio di sostanze stupefacenti. L’uomo, di professione parrucchiere, è stato monitorato e tenuto d’occhio nei servizi nell’ambito della repressione dello spaccio di droga dai Carabinieri della Stazione di Mezzano perché la sua attività era inspiegabilmente aperta tutta la notte, e spesso, frequentata da giovani, e non, tossico dipendenti.

Questa notte i militari dopo un prolungato servizio di osservazione hanno sorpreso l’artigiano, all’esterno dell’esercizio commerciale, cedere due dosi di cocaina ad un giovane ravennate. L’uomo è stato così arrestato mentre l’assuntore segnalato alla Prefettura. Si è poi accertato che nel bagno dell’attività era stato allestito un piccolo laboratorio per tagliare e confezionare la sostanza. Tutto il materiale è stato sottoposto a sequestro.


Stamani al termine del processo direttissimo, con la convalida e la richiesta di patteggiamento, il Giudice del Tribunale Ravennate ha condannato il pusher a 6 mesi di reclusione e alla multa di 1.200 euro, con pena sospesa.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RavennaToday è in caricamento