Giovedì, 28 Ottobre 2021
Cronaca

Taglio del nastro per il nuovo circolo tennis Darsena: corsi di teqball, beach e basket

Sono già partiti da diversi giorni i corsi di tennis per bambini e adulti. Mercoledì sono iniziati gli open day gratuiti dei corsi di beach-tennis

È già operativo il rinnovato Circolo Tennis Darsena, inaugurato ufficialmente sabato alla presenza del sindaco Michele de Pascale, dell’Assessore allo sport Roberto Fagnani, dei presidenti territoriali CSI e UISP, Alessandro Bondi e Gabriele Tagliati, e del vice-presidente regionale CSI Giovanni Pausini. L’impianto di via Curzola, riportato a vita nuova dall’intervento della C&P, società che unisce rappresentanti dei consigli territoriali CSI e UISP, e che ha vinto l’apposito bando indetto dal Comune di Ravenna, ha già avviato un primo programma di attività e iniziative.

Sono già partiti da diversi giorni i corsi di tennis per bambini e adulti. Mercoledì sono iniziati gli Open day gratuiti dei corsi di beach-tennis che proseguiranno fino al 24 settembre. A ottobre partiranno gli Open day, anch’essi gratuiti, per i corsi di teqball, ovvero il calcio giocato su un tavolo da ping pong curvo. E sono state aperte le iscrizioni per il Campionato amatoriale di calcio a 5, che inizierà a novembre e riservato agli over 16 e, nel caso di tesserati Figc, a calciatori militanti in Prima, Seconda e Terza Categoria. Sono previsti in futuro tornei e corsi di basket, l’allestimento di una libreria di libero scambio, mentre è già funzionante all’interno del Circolo il bar-ristorante “Ai campi”.

“Esisteva già un rapporto di collaborazione tra Csi e Uisp – sottolinea Alessandro Bondi – su altre attività e da lì ci è sembrato naturale andare avanti su questa strada. La partecipazione al bando per la gestione di questo impianto è il frutto di questo percorso di diversi anni. Ogni ente continua a mantenere la sua identità e la sua programmazione, ma la gestione unitaria del Circolo Darsena, attraverso la C&P, rappresenta un esempio concreto di come si possa lavorare bene anche assieme, per garantire a tanti, ragazzi e adulti, di praticare una sana attività sportiva”.

Gabriele Tagliati, presidente della Uisp Ravenna-Lugo, affiancato dall’amministratore dell’ente Antonio Mellini, ha svelato il senso del nome della società che gestisce la struttura. “Guardando il logo, si capisce che C&P vuol dire Camillo e Peppone, cioè due enti di promozione che si sono uniti per dare vita a un progetto sportivo-sociale. Tra gli impegni che ci siamo assunti insieme al CSI c’è quello della riqualificazione di questo luogo che ha importanza storica ed anche attuale per i residenti della zona. L’impianto meritava di tornare ad essere un polo attrattivo per il quartiere e lo dovrà essere non solo con attività sportive, ma anche come spazio per la cittadinanza con il parco per bambini ed un percorso tematico con filastrocche che ricordano Gianni Rodari. Vogliamo essere accoglienti per tutta la città di Ravenna”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Taglio del nastro per il nuovo circolo tennis Darsena: corsi di teqball, beach e basket

RavennaToday è in caricamento