Cronaca Cervia

Taglio del nastro per il nuovo parcheggio dell'ex Garage Europa a Milano Marittima

L'area servirà per permettere alla clientela degli hotel di usufruire di un parcheggio per la loro permanenza. I posti auto ricavati sono circa 135

Mercoled è stato inaugurato ufficialmente il parcheggio privato nella cosiddetta area Ex Garage Europa a Milano Marittima, in viale II Giugno. Al taglio del nastro erano presenti i Presidenti di Federalberghi Cervia Gianni Casadei, Assohotel Cervia Paola Brunelli, il Sindaco Massimo Medri e l’Assessore ai Lavori Pubblici Enrico Mazzolani. L’area, concessa in comodato gratuito dal Comune di Cervia alle Associazioni Confcommercio e Confesercenti, è stata a sua volta resa agibile con una serie di lavori di manutenzione, anche strutturali, affinché fosse poi divisa in stalli per auto, che le stesse associazioni hanno attribuito ad alcuni operatori di Milano Marittima (in prevalenza albergatori), per permettere alla loro clientela di usufruire di un parcheggio per la loro permanenza. I posti auto ricavati sono circa 135.

“La reperibilità di parcheggi è sempre stata l’annosa questione per gli imprenditori – dichiara la Presidente di Assohotel Cervia Brunelli – e per la loro clientela. In particolare durante i fine settimana, la necessità di posti auto diventa un estremo problema che non sempre siamo in grado di risolvere”. Anche Casadei, Presidente di Federalberghi Cervia, sostiene l’estrema importanza di questa soluzione che, pur essendo temporanea, "ha aiutato tanti colleghi nell’avere posti auto certi per tutta la stagione turistica".

"Dobbiamo prendere spunto da questa esperienza per lavorare sulla necessità di concedere agli albergatori un’area esterna che diventi pertinenziale ad ogni singolo albergo, per garantire agli ospiti un parcheggio certo - aggiunge il sindaco Medri - Con il rifacimento dell’area retrostante i bagni di Milano Marittima (che, tra l’altro, dopo l’estate 2021 proseguirà verso nord, a partire dal Canalino), sono venuti a mancare numerosi posti auto e questo ha messo ulteriormente in crisi le strutture ricettive, che non potevano più garantire stalli. Sfruttando l’area Ex Garage Europa a parcheggio, veniamo incontro al bisogno di ulteriori posti auto, che gli stessi albergatori richiedono. L’area privata delle strutture, infatti, non è sempre sufficiente ad accogliere la clientela (che predilige ancora l’auto privata come mezzo di trasporto); per questo motivo la disponibilità di ulteriori posti auto in questa nuova area, comporta una notevole agevolazione".

L’area si presenta illuminata, con posti auto delimitati e segnalati per ciascuna struttura (e, di conseguenza, per la loro diretta clientela). L’accesso è controllato da una sbarra elettrica, funzionante tramite la lettura di appositi badge; questi badge vengono poi consegnati ai singoli clienti delle strutture ricettive, in modo che siano autonomi per l’ingresso e l’uscita 24 ore su 24. L’area non è presidiata e si configura come un ampliamento del cortile/parcheggio dell’albergo.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Taglio del nastro per il nuovo parcheggio dell'ex Garage Europa a Milano Marittima

RavennaToday è in caricamento