Cronaca

Tapioca, arachidi, noci macadam e riso senza etichette nel negozio etnico

La titolare, una cittadina cinese, è stata multata per 4 mila euro oltre a vedersi sequestrare 30 chili di merce

Blitz della polizia Municipale di Ravenna, nella giornata di sabato, all'interno di un negozio etnico gestito da una cittadina cinese che vendevaprodotti alimentari privi della tracciabilità. In particolare gli agenti, arrivati nel market di via Carducci, hanno trovato manioca, arachidi, noci di macadam ed altri alimenti di provenienza esotica, sprovvisti di etichettatura, per un totale di 20 chili oltre ad altri 10 chili di riso sfuso con etichette in lingua francese non tradotta. Le divise hanno sequestrato tutto il materiale e alla titolare, una cittadina cinese 43enne, è stata elevata una contravvenzione di 4 mila euro poi ridotta a un  terzo per la natura di microimpresa.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tapioca, arachidi, noci macadam e riso senza etichette nel negozio etnico

RavennaToday è in caricamento