Lido di Savio, la mareggiata restituisce i resti di una tartaruga

L'esemplare, lungo una sessantina di centimetri, era in evidente stato di decomposizione. E' alta l'attenzione sul fenomeno che vede un numero sempre più crescente di esemplari spiaggiati

Foto di Giulia De Nicola

La carcassa di una tartaruga della specie Caretta caretta è stata rinvenuta a Lido di Savio, tra i comuni più colpiti dalla mareggiata dello scorso fine settimana. A segnalarla una lettrice di RavennaToday, che ha subito allertato la Guardia Costiera. L'esemplare, lungo una sessantina di centimetri, era in evidente stato di decomposizione. E' alta l’attenzione sul fenomeno che vede un numero sempre più crescente di esemplari spiaggiati lungo il litorale romagnolo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si lancia da un'auto in corsa sull'Adriatica: gravissima una donna

  • Michelle Hunziker si rilassa in Romagna nelle acque dell'Adriatico: "Sembra tornato quello di 30 anni fa"

  • Il bagno con gli amici si trasforma in tragedia: perde la vita un 28enne

  • A Marina Romea con l'auto sulla spiaggia: scende, raggiunge gli scogli e cade

  • MotoGp, lutto per il team manager Ducati Davide Tardozzi: si è spenta la moglie Sandra

  • I suoi figli salvano una bimba dall'annegamento: "Mio padre morì in mare, sembra un segno del destino"

Torna su
RavennaToday è in caricamento