menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Tenta il furto al negozio di elettronica: ladro di videogiochi in manette

Dalla direzione dell'Ipercoop è partita una telefonata ai Carabinieri, che hanno inviato sul posto la pattuglia di Granarolo Faentino

Ha tentato di rubare due videogiochi all'Ipercoop, ma è stato arrestato dai Carabinieri. A finire in manette è stato un 35enne forlivese, già noto alle forze dell'ordine sempre per reati contro il patrimonio, che venerdì sera si è messo a gironzolare tra le corsie del centro commerciale. Quando è arrivato nei pressi dell'area dell'elettronica non ha resistito alla tentazione ,e dopo aver scelto due 'titoli' di videogiochi per la piattaforma Nintendo Swicth appena rilasciati, costo di entrambi 120 euro, ha staccato le placche antitaccheggio e ha tentato di guadagnare l'uscita. L'uomo, però, era stato notato dal personale della sorveglianza davanti alle telecamere che monitorano tutto il supermercato.

Così, viste le intenzioni, sono andati ad aspettarlo al di là delle casse e quando è uscito dalla zona riservata ai clienti che non hanno effettuato acquisti lo hanno fermato per un controllo, chiedendo poi lo scontrino dei due videogiochi; scontrino che ovviamente l'uomo non ha potuto mostrare. Così dalla direzione dell'Ipercoop è partita una telefonata ai Carabinieri, che hanno inviato sul posto la pattuglia di Granarolo Faentino. Il ladro di videogiochi è stato arrestato. Venerdì mattina l'uomo si è presentato davanti al giudice che, dopo aver convalidato l'arresto, lo ha rimesso in libertà. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RavennaToday è in caricamento