rotate-mobile
Mercoledì, 10 Agosto 2022
Cronaca

Offre ospitalità ad un conoscente: quest'ultimo lo deruba

La vicenda ha come antefatto una diatriba tra il derubato ed un conoscente 37enne

Ha ritrovato in un negozio compro oro l'anello che gli era stato rubato pochi giorni prima nella sua abitazione. A chiedere martedì l'intervento della Polizia è stato un 48enne ravennate. La vicenda ha come antefatto una diatriba tra il derubato ed un conoscente 37enne, ospitato nella abitazione del ravennate per alcuni giorni, durante i quali, approfittando della buona fede dell’ospitante, era stato portato via anche un passaporto.

Nei giorni scorsi tra i due era intervenuto un chiarimento sfociato in querele reciproche poiché l’ospitato sarebbe stato fatto oggetto di un esercizio arbitrario delle proprie ragioni da parte del derubato che con modi spicci e l’aiuto di una terza persona ha cercato di rientrare in possesso del proprio passaporto. Passaporto per la cui restituzione gli sarebbe stata richiesta una somma di danaro.

Gli accertamenti effettuati dagli agenti intervenuti nel negozio di compro oro hanno permesso di stabilire che l’anello in questione era stato consegnato proprio dall’ospite e che ovviamente aveva mostrato i propri documenti per la transazione. Sequestrato l’anello, agli agenti non è rimasto che denunciare l’ingrato ospite per furto e tentata estorsione e il ravennate per l’esercizio arbitrario delle proprie ragioni.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Offre ospitalità ad un conoscente: quest'ultimo lo deruba

RavennaToday è in caricamento