Giovedì, 28 Ottobre 2021
Cronaca

L'esplosione nella notte: i ladri assaltano il bancomat ma fuggono a mani vuote

La cassetta di sicurezza ha resistito all'esplosione e la banda è stata costretta a scappare senza bottino. Iniziate le indagini dei Carabinieri

I ladri hanno tentato il colpo al bancomat ma sono stati costretti ad andarsene a mani vuote. E' successo circa alle 3 della notte fra domenica e lunedì alla Bper di via Lago di Como a Ravenna, dove una banda di ladri ha fatto saltare il bancomat. I malviventi, prima dell'esplosione, hanno oscurato le telecamere di sorveglianza della banca così da non essere riconosciuti. Poi è seguito il boato, ma per i criminali tutto si è risolto in un nulla di fatto: la cassetta di sicurezza del bancomat, infatti, ha resistito all'esplosione e i ladri sono stati costretti a scappare a mani vuote. Sul posto sono successivamente giunti i Carabinieri di Ravenna per dare il via alle indagini. Visti i danni importanti alla struttura, la banca è rimasta chiusa nella giornata di lunedì, ma potrebbe riaprire al pubblico già martedì.

Foto Massimo Argnani

bancomat bper via lago di Como ravenna (foto Argnani) 2-2

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'esplosione nella notte: i ladri assaltano il bancomat ma fuggono a mani vuote

RavennaToday è in caricamento