rotate-mobile
Cronaca Cervia

Armati di bastone tentano di rapinare due giovani: finisce a cazzotti, ladro in ospedale

Una scena davvero da film quella avvenuta in un parcheggio nella notte tra sabato e domenica: ma questa volta a finire in ospedale è il ladro

Alla fine ad avere la peggio sono stati i due ladri, in particolare uno di 31 anni già noto alle forze dell’ordine, colpito con due cazzotti ben assestati al volto e finito in ospedale con il naso rotto. Questo, in sintesi, l’esito di una tentata rapina avvenuta nella notte tra sabato e domenica a Cervia, nei pressi del parcheggio situato tra l’ospedale e la stazione.

L'AGGRESSIONE - Due giovani italiani, di 25 e 34 anni, stavano parcheggiando la loro auto intorno alle 3 della notte nel parcheggio quando sono stati affrontati improvvisamente da due marocchini, già noti alle forze dell’ordine, di 31 e 34 anni, armati di bastone che hanno provato a rapinarli. Il proprietario dell’auto è sceso provando ad affrontare i due, ma è stato colpito dal più giovane dei malviventi con una bastonata. Il passeggero, nel frattempo, è però sceso ben più convinto dell’amico ed ha affrontato il marocchino di 31 anni, stendendolo nel vero senso della parola con due cazzotti al volto, che gli hanno procurato la frattura del setto nasale.

Ma la storia non finisce qui ====>

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Armati di bastone tentano di rapinare due giovani: finisce a cazzotti, ladro in ospedale

RavennaToday è in caricamento