rotate-mobile
Cronaca

Soldi in cambio di sesso ad una minore, la madre lo denuncia: lui dà fuoco all'auto

Un cesenate di 66 anni è stato arrestato venerdì dagli agenti della Squadra Mobile di Ravenna in esecuzione ad un'ordinanza di custodia cautelare in carcere richiesta dal sostituto procuratore Isabella Cavallari

Dovrà rispondere delle accuse di "tentati atti sessuali con minorenne; danneggiamento seguito da incendio e minacce gravi". Un cesenate di 66 anni è stato arrestato venerdì dagli agenti della Squadra Mobile di Ravenna in esecuzione ad un'ordinanza di custodia cautelare in carcere richiesta dal sostituto procuratore Isabella Cavallari e firmata dal giudice per le indagini preliminari Rossella Materia.

Le indagini sono scattate verso la fine di ottobre dello scorso anno, a seguito della denuncia della madre della minore negli uffici della sezione specializzata della Questura. Gli uomini della Squadra Mobile si sono così immediatamente impegnati nella ricerca di riscontri e fonti di prova. La svolta si è avuta a seguito della perquisizione effettuata a dicembre nei confronti dell’indagato, quando è stato sequestrato materiale ritenuto d’interesse dagli investigatori e collegato alla denuncia. Lo stesso giorno, in serata, è stata effettuata una seconda perquisizione nei confronti dell’uomo, perché ritenuto coinvolto nell’incendio dell’auto della donna che lo ha denunciato.

Diversi anche su questo episodio gli elementi a sostegno dell’accusa. La donna è stata minacciata, anche gravemente, dall’uomo in preda ad un sentimento aggressivo e vendicativo. In una circostanza, ha esternato le minacce anche alla presenza dei poliziotti. Il 66enne, secondo quanto emerso dalla denuncia e dai riscontri investigativi, avrebbe tentato con la minore approcci sessuali espliciti, cercando di corromperla con la promessa di doni e denaro. Ora si trova in carcere a disposizione della magistratura.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Soldi in cambio di sesso ad una minore, la madre lo denuncia: lui dà fuoco all'auto

RavennaToday è in caricamento