rotate-mobile
Lunedì, 5 Dicembre 2022
Cronaca Centro / Via Faentina

Chiosco di piadina nel mirino dei ladri, due arresti

La scorsa notte la Polizia ha arrestato due cittadini italiani, F.C. di anni 24 e L.S.M. di 19, per il reato di tentato furto aggravato in concorso: i due hanno assaltato un chiosco di piadina

La scorsa notte la Polizia ha arrestato due cittadini italiani, F.C. di anni 24 e L.S.M. di 19, per il reato di tentato furto aggravato in concorso. Nella notte, quando mancavano pochi minuti all'una, il titolare di un chiosco di piadina di via Faentina a Ravenna ha richiesto l'intervento della Polizia in quanto due individui stavano cercando di scassinare il suo chiosco. L'uomo si è accorto del tentativo mentre stava rincasando in auto.

Alle sue grida i due malviventi si sono dati alla fuga nel buio. Nel frattempo è intervenuta la Volante, che ha iniziato le ricerche dei fuggitivi. Grazie alla descrizione fornita dal titolare, i due sono stati rintracciati a piedi poco dopo mentre cercavano di allontanarsi dal centro città. I giovani sono stati subito bloccati e controllati.

Gli Agenti hanno poi verificato che la porta di ingresso del chiosco era stata forzata, la finestra laterale dello stesso era stata infranta e la zanzariera tagliata, mentre per terra vicino alla porta erano stati abbandonati un martello e un paio di forbici da elettricista, utilizzati per il tentativo in intrusione in argomento.

I malfattori sono stati portati in Questura per l'identificazione. Per F.C., con precedenti per ricettazione e guida sotto l’influenza di sostanze alcoliche e L.S.M. con numerosi precedenti per furto e porto di armi o oggetti atti all’offesa, danneggiamento, minaccia, violazione di domicilio e ingiuria nonché gravato dalla misura di prevenzione dell’avviso orale emesso dal Questore di Ravenna lo scorso mese di marzo, sono scattate le manette.

I due sono stati quindi arrestati per furto aggravato in concorso e trattenuti presso le camere di sicurezza della Questura. Nella mattinata odierna verranno processati con il rito direttissimo. Il materiale utilizzato per il tentativo di scasso è stato sequestrato.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Chiosco di piadina nel mirino dei ladri, due arresti

RavennaToday è in caricamento