rotate-mobile
Mercoledì, 22 Maggio 2024
Cronaca Fusignano

Tenta il suicidio con i gas di scarico dell'auto: salvato dai Carabinieri

Il quarantenne, un operaio che risiede in un comune limitrofo, è stato prima portato all'ospedale di Lugo e da qui trasferito a Ravenna per essere sottoposto a camera iperbarica

Ha tentato di togliersi la vita con i gas di scarico della sua auto. A salvarlo sono stati i Carabinieri. L'episodio si è consumato nella nottata tra domenica e lunedì nella zona industriale di Fusignano. Gli uomini dell'Arma erano impegnati in un servizio finalizzato a contrastare i furti, quando hanno individuato in uno spiazzo di aperta campagna un'auto ferma e col motore acceso. Quando si sono avvicinati, hanno visto che c'era il tubo di scappamento collegato all'abitacolo e che all'interno c'era una persona già svenuta a causa dell'azione dei gas di scarico

Il quarantenne, un operaio che risiede in un comune limitrofo, è stato prima portato all'ospedale di Lugo e da qui trasferito a Ravenna per essere sottoposto a camera iperbarica. I medici si sono riservati la prognosi, ma non sarebbe in pericolo di vita. Secondo una prima ricostruzione dei fatti, all'origine dell'insano gesto ci sarebbero motivi economici e di disagio personale.

SEGUITECI SU FACEBOOK, CLICCATE SU "MI PIACE"
FB-RA-2

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tenta il suicidio con i gas di scarico dell'auto: salvato dai Carabinieri

RavennaToday è in caricamento