menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Alba con la terra ballerina: serie di scosse di terremoto nella fascia collinare

I sismografi dell'Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia di Roma hanno registrato diversi movimenti tellurici

Serie di scosse di terremoto alle prime luci dell'alba di sabato nell'entroterra ravennate. I sismografi dell'Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia di Roma hanno registrato otto movimenti tellurici dalle 5.18 alle 7.37 con epicentro tra le zone di Borgo Tossignano e Casola Valsenio. La scossa più intensa, di magnitudo 3.0 Richter, è avvenuta alle 6.08, con ipocentro ad 11 chilometri di profondità, ed avvertita dalla popolazione.

Sono invece tre i terremoti di magnitudo superiore a 2.0 Richter. Questa la sequenza: 2.3 Richter alle 5.18, originatosi a 26 chilometri di profondità, 2.6 Richter appena quattro minuti più tardi ed ipocentro a 27 chilometri di profondità e 2.8 Richter alle 6.58, ad 11 chilometri di profondità. In giornata, dalle 7.51, altre scosse quattro scosse, una delle quali anche a Fusignano di magnitudo 2.1 Richter alle 17.55. Non si registrano comunque danni a cose o persone.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Sicurezza

Una casa pulita in maniera green con il vapore

Attualità

Torna l'iniziativa "Parliamo della mia salute": gli incontri

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RavennaToday è in caricamento