menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Terremoto, salvi i siti Unesco: "Oggi controllo più approfondito della Sovrintendenza"

Gli unici danni segnalati riguardano alcuni edifici privati, "crepe molto modeste che non mettono in pericolo abitabilità"

AGGIORNAMENTO: L'INGV HA RICALCOLATO LA MAGNITUDO DEFINITIVA DEL SISMA

"Da una prima osservazione, i siti Unesco della città appaiono integri e senza danni. In giornata verrà fatto un lavoro di screening più approfondito con i vigili del fuoco e la soprintendenza". Lo spiega all'Ansa il comandante della polizia municipale di Ravenna Andrea Giacomini, che sta monitorando la situazione nella città dei mosaici dopo la scossa di terremoto della notte.

La nostra città è famosa in tutto e meta di turisti da tutto il mondo per o monumenti e le basiliche, scrigni di mosaici dell'epoca bizantina, patrimonio mondiale dell'umanità. Tesori d'arte che da un primo controllo, dunque, non sembrerebbero aver subito danni. "Abbiamo fatto un primo controllo agli edifici scolastici e riscontriamo l'assenza danni gravi alle strutture pubbliche. Aspettiamo un ritorno da quelli privati". Gli unici danni segnalati riguardano alcuni edifici privati, "crepe molto modeste che non mettono in pericolo abitabilità", dice Giacomini.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Giardino

Come dare nuova vita al giardino con il Bonus Verde 2021

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RavennaToday è in caricamento