Terremoto, bloccata la ferrovia. Pesanti disagi per chi ha viaggiato verso sud

A seguito delle scosse telluriche che si sono verificate in Emilia Romagna, dalle 13.50 la circolazione ferroviaria è sospesa in via precauzionale

A seguito delle scosse telluriche che si sono verificate in Emilia Romagna, dalle 13.50 la circolazione ferroviaria è stata sospesa in via precauzionale tra Rimini e Cesenatico (linea Rimini – Ravenna) e tra Cesena e Riccione (linea Bologna - Ancona) per consentire la verifica dello stato dell'infrastruttura da parte dei tecnici di Rete Ferroviaria Italiana. Nessun treno è stato fermato in linea. I ritardi ai treni fermi nelle stazioni hanno superato le due ore di attesa. La circolazione ferroviaria è stata ripristinata alle 16.50, con una lenta ripresa fino alle 17.30.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Drammatico tamponamento mortale, il disperato volo dell'elicottero non riesce a salvargli la vita

  • Mentre passeggia nota un'auto nel fiume: a bordo non c'era nessuno

  • Morte di Maradona, la Pausini: "In Italia fa notizia l'addio a un uomo poco apprezzabile"

  • Schianto frontale: Panda proiettata nel fosso dopo l'urto, 65enne soccorso con l'elicottero del 118

  • Trova un pezzo di dito nell'involtino primavera: partono le indagini

  • Lo sfogo di una parrucchiera: "Salone anti-covid, ma le miei clienti non possono più venire"

Torna su
RavennaToday è in caricamento