rotate-mobile
Mercoledì, 25 Maggio 2022
Cronaca

Vigili del Fuoco da Ravenna nelle aree devastate dal terremoto

L'attività operativa sarà caratterizzata da operazioni di messa in sicurezza di edifici gravemente danneggiati dal sisma

Il Comando Provinciale dei Vigili del Fuoco di Ravenna ha inviato nelle zone terremotate una Sezione Operativa composta da 9 uomini e 3 automezzi facenti parte della Colonna Mobile Regionale Emilia Romagna oltre a due Vigili del Fuoco con una Sezione Speciale Officina di supporto a tutte le sezioni di Colonne Mobili provenienti da tutta Italia. La Sezione Operativa del Comando di Ravenna opererà prevalentemente nel Comune di Montemonaco (Ascoli Piceno), località situata nel Parco dei Monti Sibillini , gravemente danneggiata dopo le ultime scosse del 30 ottobre. L’attività operativa sarà caratterizzata da operazioni di messa in sicurezza di edifici gravemente danneggiati dal sisma con priorità per quelli prospicienti la viabilità pubblica, nonché le operazioni a supporto della popolazione relative al prelievo di beni nelle abitazioni rese inagibili dal terremoto all’interno delle Zone Rosse.

VIGILI-FUOCO-RAVENNA-AREE-TERREMOTATE-CENTRO-ITALIA-2

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vigili del Fuoco da Ravenna nelle aree devastate dal terremoto

RavennaToday è in caricamento