Martedì, 19 Ottobre 2021
Cronaca

Terremoto, dopo la paura i controlli nelle scuole: "Nessun danno"

Al momento i tecnici dell’edilizia scolastica hanno controllato 25 edifici, dando la precedenza a quelli multipiano e più datati, e non hanno riscontrato alcun problema

All'indomani delle due scosse di magnitudo 5.4 e 5.9 della scala Richter che alle ore 19,10 e 21,18, con epicentro Castelsantangelo sul Nera e Ussita nelle Marche, ma avvertite anche nel ravennate, sono stati cominciati giovedì i controlli nelle 83 scuole della città e del forese di proprietà del Comune, dai nidi d’infanzia alle medie (secondarie di primo grado), finalizzati ad accertare che le scosse non abbiano provocato danni di alcun tipo. L'amministrazione precisa che le attività sono state svolte "a scopo esclusivamente precauzionale, in quanto le scosse, seppur distintamente percepite, sono state di modesta intensità nel nostro territorio". Al momento i tecnici dell’edilizia scolastica hanno controllato 25 edifici, dando la precedenza a quelli multipiano e più datati, e non hanno riscontrato alcun problema. Nei prossimi giorni si procederà con le verifiche nelle altre scuole.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Terremoto, dopo la paura i controlli nelle scuole: "Nessun danno"

RavennaToday è in caricamento