menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

La terra trema ancora: lieve scossa di terremoto all'alba nel faentino

La terra aveva tremato anche giovedì notte, con una scossa di 2.1 con epicentro a nove chilometri a sud est di Marradi, mentre martedì 5 un terremoto di magnitudo 2.2 è avvenuto con epicentro a 2 chilometri a nord ovest di Ravenna

La terra non smette di tremare. Ancora una scossa di terremoto nella nostra provincia venerdì mattina. Secondo l'Ingv (Istituto nazionale geofisica e vulcanologia) si è trattato di una scossa di magnitudo 2.2 avvenuta intorno alle 5.06 con epicentro a un chilometro a sud ovest di Faenza, a una profondita di 25 chilometri. Al momento non si segnalano danni, alcune persone nel faentino si sono accorte della scossa e hanno lanciato l'allarme sui social. La terra aveva tremato anche giovedì notte alle 00.33, con una scossa di 2.1 con epicentro a nove chilometri a sud est di Marradi a una profondità di 6 chilometri, mentre martedì 5 un terremoto di magnitudo 2.2 è avvenuto con epicentro a 2 chilometri a nord ovest di Ravenna, alle 12.47. Non si eslude un collegamento con la scossa di magnitudo 3.3 avvenuta nella notte tra venerdì e sabato.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RavennaToday è in caricamento