Terremoto 2.6 Richter sull'Appennino, nessun danno a cose o persone

Un terremoto di magnitudo 2.6 della scala Richter è stato registrato dagli strumenti dell'Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia alle ore 7.00 di martedì mattina. L'epicentro è stato localizzato nell'Appennino

Un terremoto di magnitudo 2.6 della scala Richter è stato registrato dagli strumenti dell'Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia alle ore 7.00 di martedì mattina. L'epicentro è stato localizzato tra la zona di Bologna e Ravenna, sull'appennino, ad una profondità di 48.3 km. Avvertito solamente nei luoghi vicini all'epicentro, il sisma non ha causato danni a cose o persone.

I Comuni romagnoli più vicini all'epicentro sono Casola Valsenio e Riolo Terme, nel bolognese è invece stato avvertito distintamente a Fontanelice e Borgo Tossignano.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Disperato dopo la separazione, costretto a svendere su internet anche l'aspirapolvere

  • Coronavirus, un altro studente positivo a scuola: classe in quarantena

  • Si parte in anticipo coi vaccini antinfluenzali: gratis sopra i 60 anni

  • Apre un nuovo supermercato: "Risanata un'area dismessa e investiti 5 milioni di euro"

  • Elezioni a Faenza: lo spoglio delle schede e i risultati - LA DIRETTA

  • Coronavirus, due positivi a scuola: quarantena per alunni e docenti

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RavennaToday è in caricamento