rotate-mobile
Cronaca

Potenziale terrorista islamico armato in un giardino: indagini serrate in corso

La Digos di Ravenna avrebbe altri elementi per sospettare che il soggetto possa essere uno "jihadista" potenzialmente pericoloso. Sulla questione vige il più stretto riserbo

Un possibile "foreign fighters" in giro per Ravenna? E' un sospetto su cui stanno lavorando le forze dell'ordine, in stretto contatto con la Dda di Bologna. L'attività investigativa deriva dall'arresto, avvenuto lunedì sera, in un parco pubblico di Rabvenna, di un muratore 40enne albanese per la detenzione illecita di un'arma da fuoco.

> L'AGGIORNAMENTO: LA PISTOLA HA SPARATO

> PARLA L'AVVOCATO: "LUI JIHADISTA? LO IMPARO DAI GIORNALI"

Tuttavia, accanto a questo, la Digos di Ravenna avrebbe altri elementi per sospettare che il soggetto possa essere uno "jihadista" potenzialmente pericoloso. Sulla questione vige il più stretto riserbo delle forze dell'ordine. Intanto, l'albanese è comparso davanti al giudice per la convalida dell'arresto.

Normalmente gli albanesi, sia per la loro radice europea, sia per i decenni di rigida osservanza comunista, sono in larga parte laicizzati, pur essendo in maggioranza musulmani. Tuttavia, anche gli ultimi episodi in Francia mostrano come i terroristi si "formino" da soli su internet, senza contatti diretti con l'organizzazione dell'Isis e si "radicalizzino" anche in poche settimane, spesso in concomitanza con un proprio disagio psicologico, familiare o economico. Per questo la Polizia non applica più "schemi fissi", ma approfondisce con accurati controlli ogni tipo di sospetto. Riporta la notizia dell'arresto il Corriere Romagna in edicola mercoledì mattina. 

TERRORISMO
SOSPETTO DELL'ISIS FERMATO A RAVENNA: STAVA PER PARTIRE PER LA SIRIA

SCARICAVA FILMATI DI GUERRA IN LINGUA ARABA: INDAGATO PER TERRORISMO

Più sicuri con la "Squadra anti-terrorismo" (Foto M.Argnani)

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Potenziale terrorista islamico armato in un giardino: indagini serrate in corso

RavennaToday è in caricamento