Torna la stagione del Fratino: spiaggia chiusa per proteggere la nidificazione

La presenza del Fratino sulle spiagge è un buon indice dello stato di salute dell’intero ecosistema costiero

E' scattato domenica 1 aprile il divieto di accesso alle zone di spiaggia "blu" nel litorale tra Lido di Dante e Lido di Classe per l'inizio della stagione riproduttiva del fratino, che nidifica nella foce del Bevano. L'ordinanza firmata dal Corpo forestale dello stato impone, fino al 15 luglio, il divieto di accesso alla spiaggia, alla battigia, di attracco e di passaggio in acqua. Al di fuori dal periodo in questione, è consentito l'accesso con limitazioni: è vietato l'uso di ombrelloni e l'asportazione o lo spostamento di materiali naturali spiaggiati. La presenza del Fratino sulle spiagge è un buon indice dello stato di salute dell’intero ecosistema costiero: ogni qualvolta c’è il nido del Fratino significa, insomma, che si tratta di una spiaggia correttamente tutelata e conservata.

divieto-accesso-spiaggia-fratino-3

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Drammatico tamponamento mortale, il disperato volo dell'elicottero non riesce a salvargli la vita

  • Una giovane stilista romagnola conquista il principe Carlo con i suoi abiti

  • Il Coronavirus strappa alla vita un 50enne: 130 nuovi casi nel ravennate

  • Critiche sui social all'attrice lughese scelta da Gucci

  • Schianto frontale: Panda proiettata nel fosso dopo l'urto, 65enne soccorso con l'elicottero del 118

  • Ci mette 'Anema e core' e apre una pizzeria napoletana: "E' la mia passione da sempre"

Torna su
RavennaToday è in caricamento