menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Torna 'Progetto Futuro': 20 borse di studio da assegnare agli alunni

Le borse di studio sono dedicate agli alunni che si sono distinti per impegno scolastico, ma anche civile

Si è tenuta mercoledì a Ravenna la presentazione della seconda edizione anno scolastico 2020/2021 del “Progetto Futuro”, assegnazione di 20 borse di studio destinate agli studenti del quinto anno della Scuola Primaria del Comune di Ravenna, dedicate agli alunni che si sono distinti per impegno scolastico, ma anche civile. Sono intervenuti Ernesto Giuseppe Alfieri, Presidente della Fondazione Cassa di Risparmio di Ravenna, Eugenia Ferrara, Responsabile Attività Istituzionali della Fondazione Golinelli, Romeo Tasselli, Amministratore Delegato di Secam Srl e la professoressa Maria Giulia Cicognani, in rappresentanza dell'Ufficio Studi l'Ufficio X ambito Territoriale di Ravenna.

Obiettivo del Progetto Futuro è di favorire, nella comunità locale, la crescita del valore dello studio e nell’impegno sociale. Consapevoli che al termine della attuale pandemia alcune problematiche di natura sociale saranno più diffuse, Fondazione Cassa di Risparmio di Ravenna, Fondazione Golinelli e Secam cercheranno di dare continuità al progetto e di seguire i giovani premiati nel loro futuro per aiutarli nel corso del loro percorso scolastico.

Le domande, a cura degli Istituti Comprensivi del Comune di Ravenna, dovranno essere presentate entro il 3 luglio e la graduatoria dei vincitori sarà pubblicata sul sito della Fondazione Cassa di Risparmio di Ravenna e comunicata alle Scuole. Per consentire una equa distribuzione tra i Comprensivi, verranno premiati fino a 2 alunni per Istituto; nel caso ci fossero scuole non aderenti, si procederà a una redistribuzione delle borse di studio. Le borse di studio offerte comprendono n breve percorso formativo da tenersi in presenza a cura di Fondazione Golinelli e l'erogazione di 500 euro per ogni alunno.

Per questo anno scolastico l’attività formativa sarà focalizzata sui temi del coding e della robotica creativa, ispirandosi alla cultura dei 'makers'. In questo modo, i ragazzi avranno modo di rafforzare e potenziare competenze trasversali e interdisciplinari, attraverso attività di tipologia 'steam' sulle nuove tecnologie e sul loro impiego in diversi ambiti, da quello creativo/ricreativo, alle connessioni disciplinari, allo sviluppo delle competenze digitali di base.

Le giornate di formazione si svolgeranno l’8, 9 e 10 settembre 2021 presso un Istituto Superiore di Ravenna. Giovedì 16 settembre, alla presenza dei rappresentanti delle Fondazioni, di Secam e dell'Ufficio Scolastico, si terrà la cerimonia di premiazione, in occasione della quale avverrà la consegna delle borse di studio. Mercoledì 28 aprile alle ore 15.30 è previsto un incontro online rivolto a genitori, insegnanti e Dirigenti, per offrire maggiori delucidazioni sull’iter di presentazione delle domande e sul progetto in generale.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RavennaToday è in caricamento