Torneo multietnico "Josianne Tchameni": vincono i senegalesi ravennati

Sabato al campo della Polisportiva Darsena, le luci si sono spente alla quarta edizione del trofeo solidale "Josianne Tchameni". Un torneo multietnico promosso dall'associazione Il Terzo Mondo Onlus

Sabato al campo della Polisportiva Darsena, le luci si sono spente alla quarta edizione del trofeo solidale "Josianne Tchameni". Un torneo multietnico promosso dall'associazione Il Terzo Mondo Onlus,  organizzato in concomitanza alla Giornata Mondiale del Rifugiato con la collaborazione degli Assessorati all'immigrazione e allo Sport, la Questura di Ravenna e la società civile. Sotto la pioggia, la partita inaugurale che ha visto a confronto la squadra della Questura di Ravenna con quella dei Senegalesi dell'ASRA si è chiusa ai rigori con la vittoria dei Leoni dell'Africa. Mentre la Squadra del Comune di Bagnara di Romagna ha avuto la meglio su quella del Comune di Ravenna.

In finale, dopo una partita molto equilibrata sia di tecnica che di tattica, conclusasi con un risultato di 2 -2 ai tempi regolamentari, i leoni del Senegal dell'associazione Senegalesi Ravennati "ASRA" hanno vinto il prestigioso trofeo solidale "Josianne Tchameni" superando ai rigori 14 - 13 la squadra di Bagnara Popoli del Comune di Bagnara di Romagna. Il trofeo del capocannoniere del torneo è andato al goleador Manarra della squadra di Bagnara Popoli, mentre Malick Ba si è aggiudicato quello del migliore portiere.

Al termine del torneo, il Presidente dell'associazione Il Terzo Mondo Charles Tchameni Tchienga, oltre a premiare con coppa e medaglie le quattro squadre partecipanti ( al 1°posto la squadra dei Senegalesi dell'ASRA, 2°posto la squadra Bagnara Popoli del Comune di Bagnara di Romagna, 3°la squadra della Questura di Ravenna e al 4°posto la squadra del Comune di Ravenna) ha anche consegnato una targhetta di riconoscimento a tutti i collaboratori e sostenitori che hanno ben voluto anche quest'anno condividere assieme alla suddetta associazione il filo conduttore del prestigioso trofeo solidale "JOSIANNE TCHAMENI che è lo spirito dello sport, della fratellanza, amicizia, cordialità e della solidarietà fra i popoli nel pieno rispetto delle regole e delle leggi. 

Inoltre, in virtù della prima partecipazione della squadra della Questura di Ravenna a questo torneo multietnico, l'associazione Il Terzo Mondo attraverso il suo presidente Charles Tchameni Tchienga ha riconosciuto una  onorificenza speciale al Questore di Ravenna Rosario Russo, "per confermare ed incentivare quel clima di comunione che esiste fra la stato Italiano e tutta la cittadinanza attiva, in particolare tra i migranti e le istituzioni di Ravenna."
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Fai l'abbonamento e mangi quante volte vuoi: apre a Ravenna un 'ristorante popolare', e cerca personale

  • Il Natale arriva in anticipo: acquista un gratta e vinci e incassa una vincita milionaria

  • E' scomparsa Lola, la 'cockerina motociclista' che viaggiava per beneficenza

  • Dopo 21 anni il titolare della storica pizzeria è sconsolato: "Ravenna sta morendo"

  • Via Diaz sempre più deserta, chiude un altro negozio: "Per i ravennati lo shopping è solo in via Cavour"

  • Spaccata all'Unieuro: suv ariete per abbattere la saracinesca, razzia di pc e smartphone

Torna su
RavennaToday è in caricamento