Cronaca

Tra cannoli e cioccolato due giovani ravennati si diplomano "Pasticceri professionisti"

Al termine di una settimana di esami, i 53 studenti della 28esima edizione del Corso Superiore di Pasticceria possono ora fregiarsi del diploma di “Professionista della Pasticceria Italiana”

L’emozione di essere giudicati, tra gli altri, da due maestri come Gino Fabbri e Iginio Massari che dal 2011, ininterrottamente, detiene lo scettro di miglior Pasticcere d’Italia, assegnato dagli esperti del Gambero Rosso: per 53 studenti di Alma - La Scuola Internazionale di Cucina Italiana è stato questo l’ultimo atto di un percorso formativo della durata di sette mesi, tra fase residenziale e periodo di stage in strutture prestigiose.

Al termine di una settimana di esami, i 53 studenti della 28esima edizione del Corso Superiore di Pasticceria possono ora fregiarsi del diploma di “Professionista della Pasticceria Italiana”: tra loro, 22 uomini e 31 donne in rappresentanza di 12 differenti regioni, anche due giovani ravennati, la 22enne Francesca Lora e il 20enne Yuri Bonomo. Francesca ha svolto il periodo di stage a Terrasini (Palermo) presso la Pasticceria "Palazzolo", avendo come mentore  Santi Palazzolo, mentre Yuri ha trascorso il periodo di tirocinio formativo alla Pasticceria Cioccolateria "Chocolat" di Ferrara, dove ha lavorato al fianco di Cristiano Pirani.

ALMA_Yuri-Bonomo-2-2

BonomoYuri1-2

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tra cannoli e cioccolato due giovani ravennati si diplomano "Pasticceri professionisti"

RavennaToday è in caricamento