menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Tra pentole e pennelli: la medaglia d'oro mondiale di 'Cucina artistica' a uno chef cervese

Lo chef si è aggiudicato l'oro nella categoria "Cucina artistica" con una scultura realizzata in pasta di mais dal titolo ”Dea della Luna”, dove ha espresso le varie lavorazioni dalla scultura al modellaggio alla pittura

Il sindaco di Cervia Luca Coffari ha incontrato Marco Zugliani, medaglia d'oro del mondo di cucina artistica. Lo chef ha partecipato al "Culinary world Cup" in Lussemburgo, il concorso di cucina a livello internazionale con cadenza quadriennale. L'evento si è svolto dal 24 al 28 novembre ed è una delle più grandi e importanti competizioni culinarie del mondo con la partecipazione di oltre 100 squadre internazionali, provenienti dai 75 diverse nazioni dei cinque continenti con più di duemila partecipanti.

Marco Zugliani, trentino di origine ma ormai cervese a tutti gli effetti, si aggiudicato l'oro nella categoria "Cucina artistica" con una scultura realizzata in pasta di mais dal titolo ”Dea della Luna”, dove ha espresso le varie lavorazioni dalla scultura al modellaggio alla pittura. Marco Zugliani non é nuovo a questi traguardi: già nel 2010 si aggiudicò la medaglia d’argento, nel 2014 la medaglia d’oro sempre al Mondiale di cucina artistica, una medaglia d’argento nel 2012 e una d’oro nel 2016 alle Olimpiadi culinarie.

“Sono molto soddisfatto di questo ennesimo risultato - ha dichiarato Zugliani - perché oltre a raggiungerlo sono riuscito a mantenerlo e a migliorarlo nel corso degli anni portando l’Italia nell’alto delle eccellenze”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Occhi al cielo per ammirare la Superluna "rosa" di aprile

Cronaca

A Lido di Dante spuntano i nuovi "murales" dedicati al Sommo Poeta

Sicurezza

Una casa pulita in maniera green con il vapore

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RavennaToday è in caricamento