La fidanzata è più 'forte' della giustizia: evade per chiacchierare con la sua ragazza

I Carabinieri del Nucleo Radiomobile di Faenza transitando nei pressi della Coop di via Fornarina hanno notato un giovane che parlava con un’altra ragazza

Tradito dalla voglia di incontrare la fidanzata. Un faentino di 22 anni è stato arrestato per evasione. Nel corso di un servizio di controllo delle persone sottoposte a misura di sicurezza, i Carabinieri del Nucleo Radiomobile di Faenza transitando nei pressi della Coop di via Fornarina hanno notato un giovane che parlava con un’altra ragazza. Appena la pattuglia si è avvicinata, il ragazzo con atteggiamento sospetto ha indossato il cappuccio della felpa al fine di non farsi riconoscere. I militari insospettiti dal suo atteggiamento lo hanno inseguito per assicurarsi che il ragazzo appena incontrato corrispondesse a quello soggetto a misura.

Il ragazzo ha cercato di entrare nell’abitazione, venendo fermato proprio sulla porta. Il ragazzo essendo sottoposto alla misura degli arresti domiciliari è stato arrestato in flagranza di reato dai Carabinieri per evasione. Sia lui che la ragazza hanno confermato il fatto che lui era uscito di casa per parlare con la ragazza.  L’arresto è stato convalidato e sottoposto agli arresti domiciliari dal gip Cecilia Calandra (pubblico ministero Lucrezia Ciriello). L’udienza è stata rinviata a giovedì. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dramma sulla Ravegnana: schianto fatale, muore una giovane madre

  • Vita spezzata sulla Ravegnana, Elisa era in procinto di sposarsi: "Un angelo volato troppo presto"

  • Sangue sulle strade, tremendo incidente sulla Ravegnana: muore una persona

  • Apre in centro un bar per giovani gestito da giovani: "E se prendi 30 e lode la colazione te la offriamo noi"

  • Un incidente le porta via la mamma: una raccolta fondi per la figlia Agnese di 9 anni

  • Autoarticolato finisce fuori strada e si ribalta su un lato

Torna su
RavennaToday è in caricamento