rotate-mobile
Sabato, 21 Maggio 2022
Cronaca

Traghetto di nuovo guasto, residenti disperati: "Non ne possiamo più, intervenga il Prefetto"

Dopo i numerosi guasti che si sono susseguiti negli ultimi mesi - per i quali anche il sindaco Michele de Pascale è intervenuto riprendendo Start Romagna - venerdì mattina i residenti dei lidi nord si sono ritrovati nuovamente senza traghetto, in fase di riparazione

Ancora una volta il territorio dei lidi nord ravennati si trova isolato nei collegamenti tra Porto Corsini e Marina di Ravenna. Dopo i numerosi guasti che si sono susseguiti negli ultimi mesi - per i quali anche il sindaco Michele de Pascale è intervenuto riprendendo Start Romagna - i residenti dei lidi nord si sono ritrovati nuovamente senza traghetto. A causa di un guasto ad un cavo elettrico, infatti, il traghetto si è fermato nella serata di giovedì. Il problema è stato risolto venerdì mattina e il traghetto è tornato poi operativo dalle 12:30, in seguito all’ottenimento della certificazione di ripristino da parte dell’ente competente. Nelle ore di sospensione del servizio è stata attivata la navetta sostitutiva.

"Il secondo traghetto è in fase perenne di riparazione pare da oltre 20 giorni al cantiere Orioli di Marina di Ravenna - lamentano dalla Pro Loco di Porto Corsini e dal Comitato cittadino dei lidi nord - In questo momento non è dato sapere nè il tipo di danno, nè i tempi per il ripristino del servizio che, ricordiamo, è un servizio pubblico ed essenziale in virtù del fatto che la viabilità in via Baiona è ancora inderdetta per i lavori sui due ponti. I cittadini e i lavoratori sono decisamente arrabbiati perché anche oggi si sono trovati con queste barriere, costretti a percorrere la Romea con persone arrivate in ritardo sul luogo di lavoro e a scuola. Ci rammarichiano per la superficialità di questa amministrazione nel sottovalutare gli appelli dei cittadini su questa problematica e non possiamo fare altro che richiedere al Prefetto di Ravenna di dedicare la sua attenzione e istituire un tavolo di confronto con le associazioni dei cittadini, a fronte di una amministrazione comunale latitante nonostante la nostra totale disponibilità a confrontarci e collaborare su tutte le questioni. Non è più tollerabile alcuna giustificazione, adesso ci servono solo i fatti concreti".

traghetto-riparazione

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Traghetto di nuovo guasto, residenti disperati: "Non ne possiamo più, intervenga il Prefetto"

RavennaToday è in caricamento