rotate-mobile
Venerdì, 14 Giugno 2024
Cronaca

Trasporti innovativi tra Italia e Croazia: al via il progetto 'Moses'

Il progetto ha come obbiettivo quello di migliorare la mobilità dei passeggeri nell’area Adriatica attraverso l’implementazione dei servizi innovativi e delle infrastrutture di trasporto marittimo

Mercoledì 21 febbraio si è tenuto a Ravenna l’evento di lancio del progetto “Moses”, finanziato nell’ambito del programma di cooperazione transfrontaliera Italia-Croazia. La Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia in veste di coordinatore, la Regione Molise, la Regione dell’Istria, la Contea di Primorje-Gorski Kotar e l’Istituto sui Trasporti e la Logistica (Fondazione Itl) sono coinvolti nelle diverse attività del progetto che ha come obbiettivo quello di migliorare la mobilità dei passeggeri nell’area Adriatica attraverso l’implementazione dei servizi innovativi e delle infrastrutture di trasporto marittimo.

Durante la mattinata sono intervenuti il Presidente dell’Autorità di sistema portuale di Ravenna, Daniele Rossi, gli assessori Roberto Fagnani e Giacomo Costantini del Comune di Ravenna, i rappresentanti dei terminal crociere e traghetti e le Associazioni di categoria locali, oltrechè gli altri partner del progetto, che sarà di particolare rilievo per il territorio di Ravenna.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Trasporti innovativi tra Italia e Croazia: al via il progetto 'Moses'

RavennaToday è in caricamento