Mercoledì, 27 Ottobre 2021
Cronaca

Trasporti innovativi tra Italia e Croazia: al via il progetto 'Moses'

Il progetto ha come obbiettivo quello di migliorare la mobilità dei passeggeri nell’area Adriatica attraverso l’implementazione dei servizi innovativi e delle infrastrutture di trasporto marittimo

Mercoledì 21 febbraio si è tenuto a Ravenna l’evento di lancio del progetto “Moses”, finanziato nell’ambito del programma di cooperazione transfrontaliera Italia-Croazia. La Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia in veste di coordinatore, la Regione Molise, la Regione dell’Istria, la Contea di Primorje-Gorski Kotar e l’Istituto sui Trasporti e la Logistica (Fondazione Itl) sono coinvolti nelle diverse attività del progetto che ha come obbiettivo quello di migliorare la mobilità dei passeggeri nell’area Adriatica attraverso l’implementazione dei servizi innovativi e delle infrastrutture di trasporto marittimo.

Durante la mattinata sono intervenuti il Presidente dell’Autorità di sistema portuale di Ravenna, Daniele Rossi, gli assessori Roberto Fagnani e Giacomo Costantini del Comune di Ravenna, i rappresentanti dei terminal crociere e traghetti e le Associazioni di categoria locali, oltrechè gli altri partner del progetto, che sarà di particolare rilievo per il territorio di Ravenna.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Trasporti innovativi tra Italia e Croazia: al via il progetto 'Moses'

RavennaToday è in caricamento