rotate-mobile
Cronaca

Trasporto pubblico in sciopero per 24 ore: a rischio autobus e traghetto

Le motivazioni alla base dell’astensione dal lavoro riguardano il rinnovo del contratto collettivo nazionale di lavoro e il miglioramento delle condizioni lavorative, sia normative che salariali

Venerdì 25 febbraio è in programma uno sciopero nazionale di 24 ore dei lavoratori del trasporto pubblico locale indetto dalle organizzazioni sindacali Cub trasporti, Cobas Lavoro Privato, ADL Cobas, SGB Sindacato Generale di Base, Filt Cgil, Fit Cisl, Uiltrasporti, Faisa Cisal e UGL FNA.

Nella giornata di venerdì, pertanto, saranno possibili ripercussioni sul normale svolgimento dei servizi di trasporto nei bacini su cui opera Start Romagna. Le linee del trasporto pubblico locale e, a Ravenna, il servizio traghetto saranno garantiti nelle seguenti fasce orarie: nel bacino di Ravenna dalle 5:30 alle 8:30 e dalle 12:00 alle 15:00. Start Romagna si scusa con l’utenza peri possibili disagi.

Le motivazioni alla base dell’astensione dal lavoro riguardano il rinnovo del contratto collettivo nazionale di lavoro e il miglioramento delle condizioni lavorative, sia normative che salariali. A precedente iniziativa di sciopero nazionale risalente allo scorso 14 gennaio l’adesione era stata del 34,16% ne bacino di Forlì-Cesena, del 42,86% nel bacino di Ravenna e del 25,26% nel bacino di Rimini. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Trasporto pubblico in sciopero per 24 ore: a rischio autobus e traghetto

RavennaToday è in caricamento