rotate-mobile
Lunedì, 16 Maggio 2022
Cronaca

Trasporto 'spettacolare': al terminal del porto imbarcato un intero treno diretto in Egitto

Il terminal Sapir dispone di mezzi e professionalità per gestire in autonomia la movimentazione di pezzi eccezionali quali i vagoni, ma anche carichi di peso e dimensioni superiori

Generalmente quando si pensa al rapporto tra treno e nave si parla di intermodalità, riferendosi alla combinazione di differenti tipologie di trasporto in una soluzione logistica unitaria, ad esempio un carico che arriva in nave e viene smistato tramite treno. La settimana scorsa, invece, al terminal Sapir del porto di Ravenna si è assistito a una tipologia meno frequente di interazione tra i due mezzi di trasporto, vale a dire il carico su una nave di sei vagoni ferroviari.

La nave era la Eemslift Nelli diretta al porto di Alessandria d'Egitto, dove scaricherà i vagoni destinati allo sviluppo della linea Cairo-Alessandria. Il terminal Sapir dispone di mezzi e professionalità per gestire in autonomia la movimentazione di pezzi eccezionali quali i vagoni, ma anche carichi di peso e dimensioni superiori. In questo caso, un ulteriore vantaggio era rappresentato dal fatto che la rotaia arriva fino alla banchina e quindi, con la collaborazione delle ferrovie, si è potuto far giungere i vagoni nell’immediata prossimità della nave, semplificando e velocizzando le operazioni di imbarco.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Trasporto 'spettacolare': al terminal del porto imbarcato un intero treno diretto in Egitto

RavennaToday è in caricamento