Travestito da donna, punta una pistola al petto del cassiere. Rapina alla Carisp

Intorno alle 13 di lunedì, un uomo travestito da donna, è entrato, armato di pistola, ancora non si sa se si tratti di un'arma vera, alla filiale della Cassa del Risparmi di Ravenna di Fornace Zarattini

Nuova rapina in banca a Ravenna. Nella tarda mattinata di lunedì, intorno alle 13, un uomo travestito da donna, indossando una parrucca ed abiti femminili, ha fatto irruzione armato di pistola (ancora non si sa se vera o giocattolo), alla filiale della Cassa del Risparmi di Ravenna di Fornace Zarattini. Una volta dentro l'uomo si è rivolto al cassiere, minacciandolo con l'arma e poi puntandogliela al petto e facendosi consegnare il denaro contante, per poi fuggire a piedi.

Sul posto sono intervenute le Volanti della Polizia di Ravenna, che sta svolgendo le indagini, e i Carabinieri, per aiutare nelle ricerche del rapinatore, che ancora non hanno avuto esito. Il bottino ammonta a circa 5mila euro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il Natale arriva in anticipo: acquista un gratta e vinci e incassa una vincita milionaria

  • E' scomparsa Lola, la 'cockerina motociclista' che viaggiava per beneficenza

  • Natale da favola a Cervia e Milano Marittima con 140 abeti e illuminazioni fantastiche

  • Le azdore romagnole insegnano come fare tagliatelle e strozzapreti e finiscono sul 'Sunday Times' - VIDEO

  • Dopo 21 anni il titolare della storica pizzeria è sconsolato: "Ravenna sta morendo"

  • Via Diaz sempre più deserta, chiude un altro negozio: "Per i ravennati lo shopping è solo in via Cavour"

Torna su
RavennaToday è in caricamento