rotate-mobile
Domenica, 26 Maggio 2024
Cronaca

La scossa di terremoto all'alba fa fermare i treni: rischio ritardi e cancellazioni

I treni Alta Velocità, InterCity e Regionali possono subire ritardi. I treni Regionali possono subire cancellazioni, limitazioni di percorso e sostituzioni con bus tra Forlì e Rimini e Rimini e Ravenna

A seguito della scossa di terremoto che sabato mattina ha "buttato giù dal letto" tanti romagnoli, la linea ferroviaria Bologna-Ancona è stata sospesa tra Villa Selva e Santarcangelo (prima anche fino a Rimini) dalle 6:45 in via precauzionale per verifiche tecniche. I treni Alta Velocità, InterCity e Regionali possono subire ritardi. I treni Regionali possono subire cancellazioni, limitazioni di percorso e sostituzioni con bus tra Forlì e Rimini e Rimini e Ravenna. La circolazione è tornata regolare attorno alle 10.25.

Il treno IC 603 Bologna Centrale (8:00) – Lecce (16:51) oggi è cancellato. I passeggeri possono utilizzare il treno IC 605  Milano Centrale (7:05) – Lecce (19:55) fino a Bari Centrale, dove trovano proseguimento con il treno R 4425 Bari Centrale (17:35) - Lecce (19:38). I passeggeri in partenza da Bari Centrale possono utilizzare il treno R 4417 Bari Centrale (15:35) - Lecce (17:28).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La scossa di terremoto all'alba fa fermare i treni: rischio ritardi e cancellazioni

RavennaToday è in caricamento