Caos in stazione: il treno si "dimentica" la fermata, poi fa retromarcia

A raccontarlo sono gli stessi pendolari: "Ero sul Frecciabianca - spiega Maria Teresa - All'interfono è stata annunciata la fermata, ma quando siamo arrivati a Faenza il treno non si è fermato"

"A Trenitalia questa cosa di saltare le stazioni sta un po' sfuggendo di mano...", ha commentato ironicamente un pendolare in un gruppo Facebook, riferendosi alle fermate cancellate con i nuovi orari dei treni entrati in vigore a dicembre. Lunedì mattina, infatti, i pendolari faentini che stavano aspettando il Frecciabianca 8804 Ancona-Milano che sarebbe dovuto arrivare a Faenza alle 7.47 sono rimasti a bocca aperta, quando hanno visto il loro treno sfrecciargli davanti senza però fermarsi alla banchina ferroviaria.

A raccontarlo sono gli stessi pendolari: "Ero sul Frecciabianca - spiega Maria Teresa - All'interfono è stata annunciata la fermata, ma quando siamo arrivati a Faenza il treno non si è fermato. Ci siamo poi fermati poco fuori dalla stazione, dove siamo rimasti per 5 o 6 minuti. Nel frattempo ci ha superato il regionale 11524, poi si sono scusati per il disagio - come sempre - e lentamente abbiamo fatto retromarcia e siamo rientrati in stazione. Alla fine siamo ripartiti con oltre 20 minuti di ritardo e siamo arrivati a Bologna mezz'ora dopo l'orario previsto".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Siamo saliti quasi tutti sul regionale 11524 alla fine - spiega Sara, una dei pendolari che stava aspettando il Frecciabianca "disertore" - Senza nessun annuncio non sapevamo se attendere il Frecciabianca o no". "A Faenza ci sono abbastanza pendolari - conclude Maria Teresa, che ha osservato tutta la scena a bordo del treno - Alcuni hanno preso il regionale, altri, forse quelli che dovevano andare oltre Bologna, hanno aspettato che la Freccia tornasse indietro".

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Ravenna usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si tuffa nella piscina dell'hotel, poco dopo lo ritrovano morto in acqua

  • Fatale incidente nella notte: muore in bici investito da un'auto

  • Sassi dal cavalcavia, colpita un'auto con una famiglia a bordo: "Un grande spavento per i bimbi"

  • Imbocca la Classicana contromano: schianto tra due auto e un camion

  • Trovato senza sensi in acqua, morto un anziano turista in spiaggia

  • Si schianta contro il guard rail in autostrada: automobilista in gravi condizioni

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RavennaToday è in caricamento