rotate-mobile
Lunedì, 15 Aprile 2024
Cronaca Cervia

Sul treno senza mascherina picchia un passeggero che si era lamentato

Si moltiplicano i casi di aggressioni sui mezzi pubblici ad opera di persone che si rifiutano di indossare la mascherin obbligatoria

Si moltiplicano i casi di aggressioni sui mezzi pubblici ad opera di persone che si rifiutano di indossare la mascherin obbligatoria: nei mesi scorsi ha fatto molto parlare l'uomo che, dopo essersi rifiutato di mettere la mascherina, ha preso a morsi chi ha cercato di fermarlo; così come il passeggero che ha bloccato il bus per finire di fumare una sigaretta, per poi salire a bordo senza alcuna mascherina di protezione.

Qualche giorno fa, invece, un uomo che viaggiava su un treno ha notato che un altro passegero non indossava la mascherina. Lamentandosi con lo stesso e chiedendogli di indossarla, lo stesso per tutta risposta è stato aggredito dal passeggero senza mascherina, che lo ha picchiato sotto lo sguardo di una terza persona che ha subito allertato le forze dell'ordine. Giunti alla stazione di Cervia, l'aggressore è stato individuato e arrestato. La notizia è riportata dai quotidiani locali in edicola martedì.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sul treno senza mascherina picchia un passeggero che si era lamentato

RavennaToday è in caricamento