rotate-mobile
Cronaca

"Troppi alunni in aula": i genitori vincono la 'battaglia' per ottenere due classi

I genitori dei bimbi avevano scritto una lettera all’ufficio scolastico provinciale di Ravenna esprimendo la loro preoccupazione per il percorso educativo e didattico che i loro bimbi si apprestavano ad affrontare

Buone notizie per i futuri scolaretti della prima elementare della scuola Ettore Burioli di Savio. I genitori dei bimbi, nei giorni scorsi, avevano scritto una lettera all’ufficio scolastico provinciale di Ravenna esprimendo la loro preoccupazione per il percorso educativo e didattico che i loro bimbi si apprestavano ad affrontare, dati i 27 iscritti di cui un bimbo con disabilità grave. I genitori chiedevano "la realizzazione di due sezioni di classe prime per permettere a tutti i bambini, e soprattutto al bambino con bisogni educativi speciali, di avere un ambiente di apprendimento adeguato e strutturato".

"In questi giorni, insieme a una rappresentanza dei genitori dei bimbi abbiamo incontrato l’assessore alla scuola Ouidad Bakkali e successivamente l’ufficio provinciale scolastico - spiega il delegato comunale di Forza Italia Ravenna Mauro Bertolino - Ci hanno rassicurato che si sono attivati di concerto col dirigente scolastico per ottenere altre risorse in aggiunta alle attuali, oltre all’aumento di ore. Con queste risorse il dirigente scolastico ha ora la possibilità di organizzare i bimbi iscritti alla prima elementare in due classi: operazone confermata dalla stessa preside della scuola. Ringraziamo tutte le figure proposte per aver prontamente lavorato all’incremento di organico della scuola per permettere ai nuovi scolaretti di iniziare al meglio l’importante percorso formativo che li aspetta".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Troppi alunni in aula": i genitori vincono la 'battaglia' per ottenere due classi

RavennaToday è in caricamento