rotate-mobile
Domenica, 16 Gennaio 2022
Cronaca

Troppi contagi, il Cisim rinvia i concerti in programma a gennaio

I responsabili del centro culturale: "Crediamo che lo spettacolo dal vivo sia un’esperienza fondamentale nella vita di tutti noi, e che debba essere fatto in presenza e con la tranquillità di poter vivere, in sicurezza, un momento così importante di socialità"

Vista l'attuale situazione dei contagi da Coronavirus, il Cisim di Lido Adriano ha deciso di spostare tutti i concerti previsti per il mese di gennaio mantenendo soltanto l’appuntamento della rassegna “Istantanee”, per il quale le norme attuali non andranno ad inficiare la riuscita dell’evento. Riprenderanno, invece, i laboratori artistici del centro culturale, dal 17 gennaio, con: lunedì il laboratorio di rap dalle 17.30 alle 19.30; martedì il laboratorio di produzione musicale dalle 16 alle 19; mercoledì il laboratorio di danza hip hop dalle 16.45 alle 18.15; giovedì il laboratorio di teatro dalle 17 alle 18.30.

"Crediamo che lo spettacolo dal vivo sia un’esperienza fondamentale nella vita di tutti noi, e che debba essere fatto in presenza e con la tranquillità di poter vivere, in sicurezza, un momento così importante di socialità - afferma l'associazione Il lato oscuro della costa che gestisce il centro - L’evoluzione della situazione pandemica non permette, a nostro avviso, di vivere la magia della musica e della cultura. Pensiamo che le limitazioni di questi eventi, con distanziamento o online, non siano più attuabili in questa situazione. Abbiamo bisogno di ripartire, davvero, consapevoli del fatto che oggi non sia possibile farlo nelle modalità con cui avevamo ripreso da ottobre in avanti. La nostra scelta non è in alcun modo polemica, ma una visione necessaria per non distruggere ciò che abbiamo costruito da undici anni a questa parte. Siamo certi di riprendere al più presto la nostra stagione senza annullare alcun evento programmato".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Troppi contagi, il Cisim rinvia i concerti in programma a gennaio

RavennaToday è in caricamento