Troppo agitata durante il controllo: nella borsa nascondeva l'eroina

La donna si trovava alla guida della sua auto, quando è stata fermata per un normale controllo. Fin da subito si è mostrata agitata agli uomini dell'Arma

Alla vista dei Carabinieri si è innervosita, alimentando i sospetti del personale in divisa: con sè aveva mezzo etto di eroina. Nella rete dei militari della Sezione Operativa della Compagnia di Forlì è finita una 39enne residente in Tunisia ma domiciliata a Ravenna. L'arresto è avvenuto martedì mattina nel corso di un'attività antidroga.

La donna si trovava alla guida della sua auto, quando è stata fermata per un normale controllo. Fin da subito si è mostrata agitata agli uomini dell'Arma, tentando più volte di convincerli a lasciarla andare senza procedere all'identificazione. A quel punto i Carabinieri hanno deciso di perquisire la vettura, trovando all'interno della borsa un involucro sospetto: al suo interno c'erano circa 50 grammi di polvere marrone, risultata essere eroina. La successiva perquisizione domiciliare si è conclusa con un nulla di fatto.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Mercoledì mattina, dopo una notte agli arresti domiciliari come disposto dal sostituto procuratore Francesca Rago, la donna si è presentata in tribunale per il processo per direttissima. Il giudice ha convalidato l'arresto per detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti, fissando la prossima udienza per il 27 febbraio in quanto sono stati richiesti i termini a difesa. In attesa del processo, la 39enne si trova in stato di libertà.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragico schianto tra tre auto all'incrocio: muore un automobilista

  • Schianto all'incrocio tra un'auto e un bus con a bordo i passeggeri

  • La dura scelta controcorrente del barista: "Il bar è la mia vita, ma riaprire vorrebbe dire fallire"

  • Scontro tra due ciclisti nel sottopasso: uno è in condizioni gravissime

  • Perde il controllo della moto e cade nel fosso: interviene l'elicottero

  • La Riviera ha tanta voglia di ripartire: si anticipa la riapertura degli stabilimenti balneari

Torna su
RavennaToday è in caricamento