Cronaca

Trovato in giro per Cervia con la marijuana in tasca: denunciato

Nel corso del servizio sono state identificate 70 persone, di cui 30 di nazionalità straniera, e controllati 18 veicoli

La Polizia di Stato ha denunciato in stato di libertà un 21enne cervese per detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio. L’altra sera, nell’ambito dei servizi di controllo del territorio disposti per la settimana del ferragosto dal Questore di Ravenna Loretta Bignardi nel territorio del comune di Cervia che ha interessato il centro città e le vie limitrofe, è stato effettuato un mirato servizio di attività preventiva straordinaria al quale ha preso parte il personale del Posto di Polizia di Cervia, delle Volanti dell’ufficio Prevenzione Generale Soccorso Pubblico e del Reparto Prevenzione Crimine “Emilia Romagna” di Bologna.

Nel corso del servizio, durante il quale sono state identificate 70 persone di cui 30 di nazionalità straniera e controllati 18 veicoli, gli agenti che hanno eseguito l’attività di prevenzione hanno proceduto al controllo di alcuni giovani che, alla vista dei poliziotti che stavano transitando in via Tito Livio, hanno manifestato un ingiustificato nervosismo. Nella circostanza, l’attività di controllo si è conclusa con la denuncia in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Ravenna per il reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti nei confronti di un 21enne cervese, che è stato trovato in possesso di un involucro contenente 27 grammi di marijuana.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Trovato in giro per Cervia con la marijuana in tasca: denunciato

RavennaToday è in caricamento