menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Trovato in macchina con coltello e martelli frangivetro: denunciato

L'uomo, alla vista delle auto della Polizia, aveva cercato di effettuare un'inversione di marcia per allontanarsi

La Polizia di Stato ha denunciato un 33enne abanese residente a Lugo per il reato di porto di armi o oggetti atti ad offendere. L’altra sera è stato effettuato un servizio straordinario di controllo del territorio, disposto dal Questore di Ravenna Loretta Bignardi, che ha interessato i comuni di Lugo e Bagnacavallo. Ha preso parte all’attività preventiva il personale del Commissariato di Lugo oltre a quello del Reparto Prevenzione Crimine “Emilia Romagna” di Bologna.

Nel corso del servizio, durante il quale sono state identificate complessivamente 58 persone - di cui 12 risultate con precedenti penali e di polizia - e controllati 18 veicoli, i poliziotti si sono accorti del conducente di un’auto che, alla vista delle auto della Polizia, aveva cercato di effettuare un'inversione di marcia per allontanarsi. Gli agenti hanno raggiunto l’auto e, dopo averne identificato il conducente, hanno eseguito una perquisizione del mezzo che ha portato al rinvenimento e al sequestro di un coltello da cucina con lama di nove centrimetri e due martelli frangivetro.

Il 33enne, che non ha saputo giustificare il possesso di tali strumenti è stato condotto negli uffici del Commissariato di Polizia di Lugo dove è stato denunciato in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Ravenna per il reato di porto di armi o oggetti atti ad offendere.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RavennaToday è in caricamento