"Se non paga arrestiamo suo figlio": derubato di 1500 euro

L'arma di Faenza sensibilizza gli anziani e i loro familiari, raccomandando "di prestare la massima attenzione, di non fare entrare in casa nessuno"

“Se non paga arrestiamo suo figlio”: è la minaccia con la quale alcuni truffatori hanno raggirato un uomo di 82 anni a Faenza, spacciandosi per Carabinieri. I militari, quelli veri, stanno ora indagando per dare un volto ai malviventi che sono riusciti a scucire al povero anziano circa 1500 euro in contanti.

IL FATTO - L’uomo, pensionato, ha ricevuto una telefonata di una persona che, spacciandosi per un carabiniere, gli ha raccontato che per non arrestare il figlio, coinvolto in un incidente stradale, avrebbe dovuto pagare una cauzione di 1500 euro, tramite un avvocato che si sarebbe presentato di lì a poco presso l’abitazione dell’anziano. Una volta intuito il raggiro, anche sentito il figlio, l’anziano si è presentato dai Carabinieri per denunciare l’accaduto.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

ATTENZIONE - L’arma di Faenza sensibilizza gli anziani e i loro familiari raccomandando di prestare la massima attenzione, di non fare entrare in casa nessuno e, in caso di sospetti, di chiamare immediatamente il 112 segnalando l’accaduto. I carabinieri ricordano inoltre che sono stati realizzati e distribuiti dei pieghevoli, anche con la collaborazione dell’amministrazione comunale,  contenenti le modalità con cui vengono portate a termine le più comuni tipologie di reati, nonché consigli e suggerimenti utili ad allertare le potenziali vittime.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, un altro studente positivo a scuola: classe in quarantena

  • Disperato dopo la separazione, costretto a svendere su internet anche l'aspirapolvere

  • Si parte in anticipo coi vaccini antinfluenzali: gratis sopra i 60 anni

  • Apre un nuovo supermercato: "Risanata un'area dismessa e investiti 5 milioni di euro"

  • Elezioni a Faenza: lo spoglio delle schede e i risultati - LA DIRETTA

  • Coronavirus, due positivi a scuola: quarantena per alunni e docenti

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RavennaToday è in caricamento